ABBRACCIO ROSSONERO: AAA CERCASI REGISTA PER IL DIAVOLO

ABBRACCIO ROSSONERO: AAA CERCASI REGISTA PER IL DIAVOLO

Al Diavolo Rossonero servirà un annuncio di lavoro per trovare, finalmente, a chi dare le famose “chiavi” della cabina di regia del Milan. I pretendenti ci sono, ma non tutti sono all’altezza. Vediamo quali possono essere i principali candidati

 

Locatelli troppo criticato da tifosi e giornalisti. Lasciamolo crescere. Lui è il futuro

Locatelli troppo criticato da tifosi e giornalisti. Lasciamolo crescere. Lui è il futuro

 

Non tutte le favole hanno il lieto fine, si sa. Questo serve anche a maturare e a capire che nella vita non tutto sarà rose e fiori. A chi o cosa mi riferisco? Ovviamente al rendimento del nostro baby fenomeno Locatelli. Vero candidato per il futuro e badate bene, dico per il futuro, a ricoprire quel ruolo. Non posso parlare di presente. Ha le carte in regola, un buon fisico e una buona tecnica. Paga, però, la sua giovane età. Fosse esploso nei tempi d’oro dei vari Nesta, Pirlo,Gattuso &co, sarebbe stato meno esposto alle luci delle critiche e delle consacrazioni. Queste ultime spesso avvengono troppo prematuramente e rischiano, come per Locatelli, di rallentarne il percorso di crescita. Non sto parlando affatto di bocciature o di rivalutazione del ragazzo. Ha solo bisogno, come i suoi coetanei, di maturare normalmente senza essere messo alla gogna ogni qualvolta sbaglia un passaggio.

Il discorso per me è molto semplice: vogliamo una squadra giovane, di prospettiva e con una programmazione per gli anni a venire? Allora di cosa vi lamentate ragazzi? A giocatori d’esperienza vanno affiancati giocatori in erba, e bisogna assolutamente sostenerli anche in caso di errori! Quello che però va ben dosato è il minutaggio. Ed è qui che sono sicuro Montella interverrà.

 

El Principito è il principale indiziato a ricevere le chiavi della cabina di regia del Diavolo

El Principito è il principale indiziato a ricevere le chiavi della cabina di regia del Diavolo

 

La partita contro la Lazio di lunedi sera ha forse sancito il solco definitivo nelle gerarchie in regia: Sosa diventerà il titolare. Non è veloce e non è dinamico, ma come gioca sempre in verticale lui, spiace dirlo, nessuno nel Milan attuale è in grado di farlo. E questo verticalizzare è manna per ogni squadra, non vedo perchè il Diavolo debba rinunciarci.

Se Montella l’ho capito un decimo di quello che penso, vedrete che El Principito scalerà posizioni e aumenterà tantissimo il minutaggio. Sia per dar beneficio alla manovra del Diavolo che per dar fiato e tranquillità a Locatelli, vero investimento per il futuro di questa squadra.

Tifosi che siete sempre pronti a lamentarvi, sono sicuro che anche con Verratti o il vecchio Pirlo avreste qualcosa da ridire, ma si sa, questo è anche il bello dello sport più amato nel nostro paese. Mi raccomando però non smettiamo mai, qualsiasi saranno gli interpreti, di sostenere i nostri colori e tifare forza Milan!

Leave a Reply