Largo ai giovani: si presenta Paul Baccaglini

Largo ai giovani: si presenta Paul Baccaglini

Prima conferenza stampa del nuovo Presidente del Palermo. Simpatia e ambizione non mancano, ma sarà l’uomo giusto?

Paul Baccaglini, 33 anni, giovane imprenditore italo-americano con esperienza anche in tv tra Mediaset e MTV, si è presentato quest’oggi alla città di Palermo, ai tifosi e alla stampa dando subito prova del suo attaccamento al calcio rosanero. A suo modo, diciamo.

Ex giocatore di basket, indossò la maglia della Patavium Padova, il nostro Paul arriva a Palermo in punta di piedi, con il benestare di Zio Zampa, e con le ambizioni di chi sa di aver tanto da costruire per riportare in alto il Palermo, inclusa la costruzione del nuovo Stadio e del centro spotivo, definiti dal neo Presidente “una figata!” giusto per mantenere un gergo giovane che piace ai giovani.

Personaggio istrionico, quasi giullare, il tipico “simpa della cumpa”. Il Lapo Elkaan di nuautri però più sobrio (anche se non si direbbe).
La conferenza stampa ha avuto toni piacevoli ed è andata avanti con le solite risposte di circostanza sui progetti a breve termine e su una salvezza improbabile. Insomma, per capire meglio le intenzioni e le capacità di Paul Baccaglini e il suo staff ci toccherà avere un po’ di pazienza.

Nel frattempo, ciò che conta è la prossima partita al Barbera contro la Roma di Spalletti. Chissà che il nuovo Presidente non porti un po’ di fortuna, perchè per ottenere punti sin dalla prossima sfida non basterà nè la buona volontà della nuova società, nè la fiducia dei tifosi nè Santa Rosalia che riesce persino a rendere Capitan Rispoli un goleador.

Non ci resta che continuare a lanciare l’hashtag #FacemuStuStadio e augurare buon lavoro al nostro nuovo Presidente.

 

Leave a Reply

*