Genoa, ora è da All-in

Dopo l'ennesima sconfitta il Genoa o è online o è out!

Genoa, ora è da All-in

Disastrosa. Basta questo aggettivo per descrivere la trasferta di Palermo, l’ennesima nella quale il Genoa ha dimostrato di meritare la retrocessione. Ma non può finire così e darsi per vinti sarebbe il definitivo passo verso il baratro. C’è bisogno di reagire e di farlo subito, domenica contro il Torino, nella classica partita da All-in. O dentro o fuori, non ci sono alternative. Il grifone deve assolutamente portarsi a +3 sulla terzultima, altrimenti la B sarà quasi inevitabile, considerando la proibitiva sfida con la Roma all’Olimpico dell’ultima giornata, partita nella quale Totti saluterà i tifosi giallorossi.

Questo Genoa ha fatto di tutto per complicarsi la vita e trovarsi invischiato nella lotta per la salvezza ma adesso è inutile ricercare le colpe per una stagione nata sotto ben altri auspici: è il momento di rimanere compatti, i conti si faranno alla fine.

Quella contro il Torino sarà una sfida molto complicata visto che i granata, guidati dagli ex Samp Mihajlovic e Lombardo, sono animati dalla voglia di rifarsi dopo il 5-0 contro il Napoli e di vendicare il famoso precedente dell’anno di Milito, quando i rossoblu vinsero condannando i piemontesi alla retrocessione. Quell’episodio pose di fatto fine al gemellaggio tra le due tifoserie ma va ricordato che all’epoca il grifone era ancora in lotta per un posto in Champions League. Sembra passato un secolo, il presente adesso parla di un’ennesima partita da all-in per il Genoa, un match nel quale potrebbero non bastare i tre punti oppure si potrebbe festeggiare il pareggio, molto dipenderà anche dal Crotone che sarà ospite della Juventus. Ma il grifone ha l’obbligo di provarci, tutti insieme: all together, all-in.

Leave a Reply