Serie B, ultima giornata: è festa Verona, retrocede il Trapani

Serie B, ultima giornata: è festa Verona, retrocede il Trapani

Ultima giornata in Serie B, tempo di verdetti: in Serie A ci va il Verona,retrocedono il Vicenza e il Trapani , niente playout mentre i playoff si faranno grazie alle vittorie di Perugia e Benevento, vittoria inutile del Frosinone che per qualche minuto ha sperato d Serie A ma ora dovrà accontentarsi dei playoff, dove comunque è la grande favorita, squadra esperta con buone individualità, ma occhio anche al Benevento e al Cittadella,con possibile outsider il Carpi di Castori.

Fa festa il Verona, che come prevedibile pareggia a Cesena e torna in Serie A dopo un solo anno, la squadra di Pecchia ( è stato confermato anche per il prossimo anno)potrebbe regalarsi Cassano come regalo promozione ora, riformerebbe con Pazzini la coppia che portò la Sampdoria fino ai preliminari di Champions League, poi persi contro i tedeschi del Werder Brema.

Il Verona quindi ha centrato l’obiettivo ma non ha dominato il campionato come ci si aspettava a inizio campionato, era lecito aspettarsi di più da una rosa come quella del Verona.

Ai playoff ci sarà anche il Benevento, che ha vinto 3-0 a Pisa, nell’ultima partita di Gattuso sulla panchina dei toscani, occhio ai campani che potrebbero centrare quantomeno la finale, vedendo il calendario( Spezia e poi nel caso il Perugia), i toscani hanno pagato a caro prezzo i problemi societari della scorsa estate e la penalizzazione arrivata quando il Pisa era comunque sopra la zona retrocessione, dispiace per Gattuso, la cui carriera da allenatore fa fatica a decollare.

Il Trapani è passato dalle stelle alle stalle in un solo anno, dalla finale playoff alla retrocessione in un solo anno, dopo quattro anni i siciliani tornano in Lega Pro, nonostante la retrocessione bisogna solo fare i complimenti a Calori, che ha preso i siciliani ultimi e li ha portati a un passo dalla salvezza, se non avessero perso ieri avrebbero quantomeno disputato i playout.

Crolla il Cittadella, sconfitto 4-1 a Chiavari dalla Virtus Entella, squadra che non aveva più nulla da chiedere a questo campionato, i veneti perdono così due posizioni in un solo colpo e passano dal quarto al sesto posto, eguagliando così il piazzamento della stagione 2009/2010, il miglior piazzamento in assoluto per i veneti.

Il Carpi batte il Novara nello scontro diretto e va ai playoff, gli emiliani avevano due risultati su tre, affronteranno lunedì sera il Cittadella, partita secca sul campo della miglior classificata, cioè il Cittadella, martedì sarà il turno di Benevento- Spezia, con i campani favoriti.

Per quanto riguarda le retrocesse sono retrocesse due squadre con problemi societari come Latina(rischia il fallimento, difficile che si possa iscrivere al prossimo campionato di Lega Pro) e Pisa oltre al Trapani e al Vicenza.

PROMOSSE: Spal e Verona
RETROCESSE: Latina, Pisa, Vicenza e Trapani
AI PLAYOFF: Cittadella – Carpi e Benevento- Spezia,le vincenti affronteranno Frosinone e Perugia

42° GIORNATA
Spal – Bari 2-1
Cesena – Verona 0-0
Frosinone – Pro Vercelli 2-1
Virtus Entella – Cittadella 4-1
Perugia – Salernitana 3-2
Carpi – Novara 2-0
Pisa – Benevento 0-3
Ascoli- Ternana 1-2
Avellino- Latina 2-1
Brescia – Trapani 2-1
Vicenza – Spezia 0-1

CLASSIFICA

Spal 78
Verona 74
Frosinone 74
Perugia 65
Benevento 65( -1)
Cittadella 63
Carpi 62
Spezia 60

Novara 56
Salernitana 54
Bari 53
Cesena 53
Entella 51
Brescia 50
Ascoli 49
Pro Vercelli 49
Ternana 49
Avellino 49( -3)
Trapani 44
Vicenza 41
Pisa 35*
Latina 32**

* quattro punti di penalizzazione
** Sette punti di penalizzazione

CLASSIFICA MARCATORI

Pazzini ( Verona) 23
Ceravolo ( Benevento) 20
Caputo( Entella) e Antenucci( Spal) 18
Dionisi( Frosinone) 17
Coda ( Salernitana) e Daniel Ciofani (Frosinone) 16
Lasagna ( Carpi) , Ciano ( Cesena) e Andrea Caracciolo ( Brescia) 14
Litteri( Cittadella) e Ardemagni( Avellino) 13
Cacia( Ascoli), Granoche ( Spezia), Di Carmine( Perugia)e Galabinov ( Novara ) 12
Avenatti( Ternana) , Coronado ( Trapani) e Zigoni( Spal) 11
La Mantia ( Pro Vercelli) 9
Iori ( Cittadella), Bessa( Verona), Favilli e Orsolini ( Ascoli), Nicastro ( Perugia), Verde( Avellino) e Palombi ( Ternana) 8

Leave a Reply