Kittel non si ferma più e fa poker a Bergerac

Kittel a Bergerac

Kittel non si ferma più e fa poker a Bergerac

TOUR DE FRANCE 2017 – Marcel Kittel non ha più rivali: anche a Bergerac annichilisce la concorrenza e vince allo sprint la 10^ tappa

Marcel Kittel, il dominatore di questo Tour de France, almeno per quanto riguarda le vittorie di tappa (già 4) e la classifica a punti che guida con sempre più ampio margine, sembra vincere con una facilità disarmante le volate a ranghi compatti che si susseguono in questa prima metà (piuttosto noiosa) di corsa. Oggi, sul traguardo di Bergerac, avrebbe addirittura potuto vincere per distacco, dopo essersi levato di ruota i velocisti avversari che nulla hanno potuto contro lo strapotere del tedesco, il quale ha avuto tutto il tempo di festeggiare prima di tagliare il traguardo.

In questa frazione fa un figurone la Germania che addirittura piazza tre corridori nei primi quattro, con il secondo posto di John Degenkolb ed il quarto di Rudiger Selig, inframmezzati dall’olandese Dylan Groenewegen terzo. Di questo passo, Kittel rischia di vincere almeno un altro paio di tappe, già a partire da domani a Pau, al termine di una frazione adatta ad un altro arrivo a ranghi compatti, ammesso che le altre squadre vogliano collaborare con la Quick Step nel tenere chiusa la corsa e non lasciare tutto il peso sulle spalle della straordinaria formazione belga, orfana però di Matteo Trentin, ritiratosi al termine della 9^ tappa. Da segnalare il nono posto di Sonny Colbrelli, lontanissimo dal vincitore, ma almeno di nuovo nella top ten.

Invariata infine la classifica generale, guidata da Chris Froome con 18″ di vantaggio su Fabio Aru e 51″ su Romain Bardet, ma con i Pirenei e le Alpi ancora da affrontare…

Qui il racconto e l’ordine di arrivo della 9^ tappa >>> Uran conquista la tappa più dura, Aru sale in classifica


Foto Getty Images Sport tratta dal sito www.cyclingnews.com

Leave a Reply

*