Coppa Italia: Palermo eliminato ai rigori dal Cagliari

Coppa Italia: Palermo eliminato ai rigori dal Cagliari

C’era attesa per Cagliari – Palermo, giocata all’Olimpico di Torino per l’indisponibilità del campo dei sardi. Il team di mister Tedino esce a testa alta. Cragno migliore in campo.

All’Olimpico di Torino il team di Tedino lascia la Coppa Italia eliminato dal Cagliari ai calci di rigore.
1-1 dopo i tempi regolamentari e i tempi supplementari, u carusittu La Gumina, subentrato, aveva risposto al gol di Joao Pedro, capitano dei sardi.
Nonostante l’eliminazione, sulla carta ce l’aspettavamo ma col senno di poi potevamo sperare in un “dispetto”, il Palermo c’è! Gioca bene e il gruppo appare affiatato.
Migliore in campo Cragno, giovane portiere dei sardi. Non tanto per i rigori ma per la sicurezza nelle uscite.
Aleesami (autore dell’assist), Trajkovski e Chochev molto attivi.

Partita nel complesso buona per il Palermo che ha mostrato di avere voglia e piedi buoni per affrontare al meglio il campionato di Serie B. L’esordio contro lo Spezia si avvicina e la squadra migliora quotidianamente.

Sul fronte del mercato nessuna novità. Zamparini ha già detto che in entrata è tutto chiuso e che si spera di trattenere Capitan Rispoli, richesto da alcune scoietà di Serie A. Noi tifosi non discuteremo di certo le scelte del Capitano che, indubbiamente, merita di giocare ad alti livelli, ma la speranza è che scelga di rimanere a Palermo.

Leave a Reply

*