Juventus tanta sofferenza, ma con un Betancour così....

Juventus tanta sofferenza, ma con un Betancour così….

Squadra fortemente rimaneggiata e con Sturaro terzino. Momenti di panico all’annuncio delle formazioni ma poi ci pensa Marione a mettere tutto a posto.

Sfumature Bianconere: Ammetto che, alla lettura delle formazioni, mi è venuto un leggere mancamento quando ho visto il nome di Sturaro come terzino.

E anche quando ho letto la formazione completa, ho storto un pò il naso. Troppo rivoluzionata e con la paura che potesse essere un’altra serata storta.

Poi, durante il corso della partita mi sono dovuto, piacevolmente, ricredere. Sturaro, nella sua posizione di terzino, finchè è rimasto dove doveva rimanere, ha fatto benissimo.

La coppia Matuidi-Betancour ha funzionato alla grande e l’unica nota stonata, almeno inizialmente, è stata Mandzukic.

Marione sembrava spaesato e non sapeva in che posizione giocare per rendersi, come al solito, utile per la squadra. Spesso si trovava a calpestare i piedi con Asamoah e i due si accentravano contemporaneamente creando confusione nella manovra di attacco della squadra.

Ma alla fine ci ha messo la zampata che ha regalato la vittoria contro un’avversario ostico. Il guerriero c’è sempre e non molla mai.

Grande prova di Asamoah che, forse, in tutta la partita, ha sbagliato solo un passaggio, giocando in maniera impeccabile, recuperando moltissime volte sulle tentate incursioni di Chiesa.

La sorpresa Betancour….

Sfumature Bianconere: Ottima impressione ha dato questo ragazzo di 20 anni. Personalità, senso della posizione e carisma nel dettare i tempi di gioco. Si è piazzato come regista davanti alla difesa ad impostare l’azione e ci ha deliziato con la sua qualità.

Questo ragazzo potrebbe diventare il futuro della nostra squadra e, già quest’anno, ritagliarsi una fetta importante di partite. Non solo in campionato ma anche in Coppa potrebbe tornare utile.

Lo merita tutto il sette in pagella e avrebbe meritato persino il goal, che sarebbe arrivato se non ci fosse stata la deviazione di un giocatore della Viola, sul suo tiro da fuori area.

Continua il digiuno del Pipita….

Sfumature Bianconere: Altra partita opaca per Gonzalo che continua questo suo periodo di magra. Troppo lento, prevedibile e lo salva solo l’enorme voglia che ha di fare e di dimostrare che lui c’è.

Arriverà il momento in cui si sbloccherà e allora riusciremo ad essere ancora più competitivi.

Ed ora il Derby….

Sfumature Bianconere: Ora ci aspetta la sfida con il Toro. Gara sempre difficile e imprevedibile ma noi dobbiamo e possiamo vincerla FINOALLAFINE.

Leggi anche…..LA JUVENTUS SI VESTE DI GIALLO E DYBALA ILLUMINA L’OLIMPO DEL CALCIO

Leave a Reply

*