Parma – Soddisfatti a metà

Parma – Soddisfatti a metà

Succede un po’ di tutto a Palermo. Rosanero in vantaggio, pareggia Gagliolo, poi segna ancora ma per l’arbitro va bene il pareggio

Palermo – Parma 1-1

Alla vigilia della partita del Barbera tutti sognavamo il colpaccio da tre punti in terra siciliana, viste anche le tantissime assenze dei rosanero. All’intervallo, sotto di un gol e soprattutto sotto nel gioco, sembrava utopia riuscire a pareggiare. Nel secondo tempo il gol di Gagliolo ha riacceso i crociati e nei minuti finali i tre punti sembravano conquistati con la doppietta (!) del biondo centrale difensivo. Poi l’arbitro ha annullato il gol (preso forse dall’Alzehimer?), senza apparenti motivi, per lo meno senza motivi che riguardano il regolamento sportivo del giuoco del calcio

Ma va bene così, la classifica è cortissima, ci sono 22 squadre in 7 punti. Roba da fantacalcio!

A Palermo, per la 9^ partita consecutiva, il Parma non riesce a segnare su azione con i suoi attaccanti. Questa volta però nulla da recriminare a Calaiò, sfortunato in due occasioni, eccellente Pomini nel dirgli di no.

Statistiche alla mano, quest’anno il Parma ha segnato il 74% dei gol con difensori, il 14% con centrocampisti e il restante 14% con attaccanti (su rigore, ndr). Non proprio uno score incoraggiante, ma con il rientro di Ceravolo si spera di invertire questa carestia.

La squadra ieri nel primo tempo si è dimostrata frastornata dopo lo svantaggio, rischiando parecchio. Fortunatamente la concentrazione ha permesso di restare in partita, raddrizzando il risultato più con il carattere e la voglia che con il gioco. Movimenti veloci e gioco restano un grandissimo punto interrogativo e la cosa che mi preoccupa non poco è la soddisfazione del mister a fine partita. Deduco che questo sia il gioco che vuole d’Aversa

Dando un’occhiata ai singoli, i migliori al Barbera sono stati Galiolo, Mazzocchi e Lucarelli in difficoltà Dezi, Barillà, Germoni, poco incisivi Di Gaudio e Baraye.

LA CLASSIFICA:

 

Potrebbe interessarti: Parma – L’Imperatore fatale

Leave a Reply

*