Roma - Torino 3-0: una vittoria dedicata tutta a Davide Astori

Roma – Torino 3-0: una vittoria dedicata tutta a Davide Astori

La Roma batte il Torino 3-0 in un’atmosfera surreale per il ricordo di Astori. In goal Manolas, De Rossi e Pellegrini. Serata commovente e vittoria importantissima!

LA ROMA torna in campo dopo una settimana passata dalla gioia della vittoria di sabato a Napoli, all’angoscia della scomparsa di Astori poche ore dopo.
Non era facile approcciare di nuovo col calcio giocato. I servizi televisivi e mediatici provenienti dal funerale a Firenze, sono stati veramente toccanti per tutti. I calciatori poi, sono tutti amici e conoscenti tra di loro.  E quando succedono certe disgrazie, il loro dispiacere è vero, non finto. Perché oltre ai soldi, sono sempre persone e un cuore ce l’hanno anche loro.

IL RICORDO di Astori nella serata è stato molto emozionante. Prima è stato proiettato un video omaggio al giocatore, poi tutti i 22  e terna arbitrale, si sono stretti in un abbraccio comune e il minuto di raccoglimento è stato accompagnato dalla canzone ” Le rondini” di Lucio Dalla.
La serata parte con le lacrime. Si gioca in un clima surreale. Ma è da giocare.

E soprattutto, è da vincere.

LA PARTITA sintetizzata in poche righe: Roma goffa e impacciata nel primo tempo, che non crea nessuna azione offensiva, anzi è il Torino a farsi sempre pericoloso, ma il supereroe Alisson demoralizza qualsiasi attaccante avversario e infatti dopo 3 parate, la squadra granata sparisce.

Nella ripresa la Roma si trasforma e in poco tempo schiaccia il Torino e segna 3 gol che la consolida al terzo posto. Bello lo stacco di Manolas e altrettanto bella la dedica in ginocchio con gli occhi al cielo.
Bella la girata da rapace d’area di De Rossi, che a testa bassa e in silenzio, stringe i pugni e non esulta. Capitan Guerriero. Bella anche l’azione di ripartenza che è stata iniziata e finalizzata da Pellegrini per il 3-0 finale. Migliori in campo, Florenzi, De Rossi, Manolas e Alisson.
Una vittoria importante, che ci si aspettava per dare continuità al risultato di Napoli. E che potrebbe dare morale anche per il prossimo incontro contro lo Shakhtar.

In Champions ci vorrà grinta, determinazione e tanto cuore. Come quello visto stasera!

DAJE ROMA DAJE!

Leave a Reply

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.